fbpx

FISIOKINESITERAPIA (FKT)

La FisioKinesiterapia (FKT), è una delle possibili terapie in campo Fisioterapico che ha come obiettivo quello di riabilitare una funzione lesa da una patologia o un evento traumatico, e fa parte del gruppo della rieducazione funzionale sia di muscoli, di articolazioni o in generale del corpo umano nella sua totalità.

Per kinesiterapia s’intende la terapia per mezzo del movimento (kinesi in greco = movimento), rappresentando così il punto cardine della riabilitazione.

Ci si avvale di alcuni esercizi, (anche per mezzo di ausili come bastone, pesi, palloni ecc.), per il ripristino di un’adeguata funzione.

Detta così potrebbe essere vaga come definizione di Kinesiterapia. Vediamo ora meglio cosa è nel dettaglio questa tipologia di Trattamento Fisioterapico

Generalmente esistono due tipologie di Kinesiterapia:
la Kinesiterapia passiva e la Kinesiterapia attiva.

Quando parliamo di Kinesiterapia passiva ci riferiamo a quella in cui il Fisioterapista esercita sul paziente dei movimenti,  in cui appunto il paziente resterà passivo, Rilasciato, in cui sostanzialmente si cercherà di mobilizzare il distretto articolare, al fine di migliorare l’articolarità, elasticizzare i tessuti accorciati, e quindi facilitare gli scambi arteriosi e venosi del microcircolo.

Quando parliamo di Kinesiterapia attiva ci riferiamo invece, ad una serie di tecniche attive, che prevedono quindi un coinvolgimento attivo del paziente al fine di recuperare non solo l’articolarità, ma anche proprio il movimento e il tono muscolare. Generalmente il Fisioterapista creerà degli esercizi Terapeutici adatti al singolo caso, con dei precisi scopi. Sarà suo compito variare seduta dopo seduta, i carichi, le ripetizioni, e proprio i gesti tecnici e terapeutici

Ogni seduta di Kinesiterapia attiva sarà quindi differente e in base agli obiettivi prefissati sarà utile usare elastici, palloni, bastoni, tappetini,e strumenti di vario genere ecc. per facilitare oppure  rendere più complesso e difficoltoso l’esercizio a seconda dello scopo iniziale.

INDICAZIONI Della Kinesiterapia :
Essendo un termine abbastanza generico, lo troviamo quasi sempre nelle prescrizioni mediche, con lo scopo di indicare al Fisioterapista di strutturare un piano riabilitativo idoneo.

Troviamo indicazione spesso nella Riabilitazione post chirurgica, riabilitazione della caviglia, Riabilitazione spalla, Riabilitazione protesi ginocchio,  Riabilitazione Protesi anca, Spalla congelata, e in tante altre patologie.

La kinesiterapia è indicata a seguito di un prolungato allettamento o immobilizzazione a causa di interventi chirurgici, traumi, patologie neurologiche, o in tutti i casi in cui il soggetto ha difficoltà a svolgere i normali movimenti e funzioni della vita quotidiana, per via di un problema articolare (ossa,tendini,legamenti), muscolare, o neurologico, sia riguardante il sistema nervoso centrale (SNC) che periferico.

La “kinesi” rappresenta un’ottima forma di terapia nella riabilitazione geriatrica proprio perché il suo fine ultimo è il recupero delle normali attività di vita quotidiana e il miglioramento delle autonomie del soggetto!

 

KINESITERAPIA GINOCCHIO - Dr. Luca Mazzucchelli Fisioterapista e Terapia Manuale a Parma

Quando è controindicata?

Eventuali controindicazioni alla kinesiterapia sono: la presenza di flebiti e TVP degli arti inferiori.

Sono il dott. Luca Mazzucchelli nato a Parma il 17/01/1988 laureato in Fisioterapia nel 2010 presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma. In questi anni mi sono imbattuto in miglia di problematiche del mondo dell’ Ortopedia e Traumatologia (distorsioni di caviglia, mal di schiena, patologie del tratto cervicale, patologie tendinee e legamentose) spingendomi a specializzarmi in ambito muscolo-scheletrico e in riabilitazione ortopedica pre e post operatoria. In particolare mi occupo di Terapia Manuale, Osteopatia, Valutazioni Posturali, Riabilitazione Ortopedica e Post Operatoria, Riprogrammazione Posturale Globale e Terapia Fisica per l’Ortopedia (TecarTerapia, Onde d’urto, ultrasuoni, laser e magneto terapia).

Contattami

Fisioterapia, Osteopatia e Terapia Manuale a Parma. Tecarterapia – Onde d’urto